Articoli etichettati“intervista”

Intervista a Lia Piano in una Planimetria felice

È molto ironica, parla con gli animali e pensa che il Beaubourg di Parigi sia uno zio. Lia Piano, figlia di Renzo, vede il mondo con gli occhi di una bambina che adora il papà. E alla casa felice della sua infanzia dedica il primo romanzo. Davide Burchiellaro per Marie claire di agosto 2019 Foto ©Stefano Goldberg Quando un genovese ti dice: «Eh ma oggi c’è macaia», non sai più che piega prenderà la conversazione. L’afa che trasforma l’umore dei liguri attanaglia anche Lia Piano, 47enne, figlia dell’architetto Renzo, oggi senatore a vita, e direttrice della Fondazione Renzo Piano a Parigi. È al suo debutto con un romanzo, Planimetria di una famiglia felice (Bompiani, in uscita il 28 agosto). Un libro ambientato nella casa della sua infanzia, proprio a Genova.…

Alessandra Ferri, la donna volante e il senso delle cose senza tempo

Intervista Alessandra Ferri su Marie Claire Likes del 15 febbraio 2017 di Davide Burchiellaro Esistono personalità ancorate al pavimento ed esistono personalità che volano con la forza del pensiero, come capita in certi sogni. Alessandra Ferri ha 50 anni ma, come a 19, esprime ancora quella grazia di danzatrice che sembra innaturale. Però non lo è. Lei sa volare e dunque ne concludi che l’unico modo di farle un’intervista sarà svolazzare, goffamente, per starle dietro. Che sarà inutile e impossibile portarla a terra. Per fortuna la missione è indagare sul concetto di timeless, su cose, persone e momenti senza tempo. Il concetto di timeless ha più a che fare con l’arte, con l’anima o con la memoria? No, ha a…

Hubert Godard, l’essenza del Rolfing in Italia

Hubert Godard, lo scienziato che raddrizza la schiena alle etoile L’effetto delle sedute con Hubert Godard si potrebbe sintetizzare così: entri che sei tu ed esci che sei te stesso. Perché il percorso proposto da questo scienziato francese del movimento riesce a fondere il lavoro sul corpo, sulla postura e sulle emozioni con una facilità stupefacente. Hubert Godard è stato responsabile del Dipartimento di Analisi del Movimento dell’Università di Parigi, Godard è studioso e allievo di Ida Rolf, la ricercatrice newyorchese che per prima ha creduto al ruolo centrale della forza di gravità. Terapeuta delle più grandi étoile della danza, Hubert Godard lavora anche in Italia: esperto di riabilitazione post operatoria per il tumore al seno, ha contribuito ai gruppi…

Andrea Illy, Altagamma lancia un monito: con le potenzialità italiane non farcela sarebbe da pazzi

andrea-illy

Solido e solidale, il presidente di Altagamma spiega chi sono i nuovi consumatori e perché ameranno l’italian luxury (se diventa, subito, sostenibile). Sognatore Premium «IL MIO CAFFÈ È UNA MISSIONE SOCIALE» Fa caldo al ristorante Larte di Milano: Andrea Illy ordina un caffè shakerato e non pare avere nessuna ansia da degustazione. Ha invece l’occhio vispo che studia l’interlocutore. Ma chi conosce il popolo e il territorio triestino sa che quello sguardo è la miglior garanzia di schiettezza nella conversazione. Andrea Illy, 52 anni, una lunga storia familiare nell’industria del caffè e una reputazione di imprenditore solido e solidale, è oggi anche il presidente di Altagamma, la fondazione che promuove l’industria italiana della creatività deluxe. Vive nel lusso per lavoro, quindi. Ma vuole renderlo…

Intervista a Ginevra Elkann

1-ginevra-elkann Borbonese

Leggiadri, eleganti, inquieti: sono gli animali simbolo di Borbonese. Una studiosa eccellente ha messo mani e cuore nell’archivio del brand. E ha trovato storie immaginifiche. Davide Burchiellaro per Marie Claire #Likes del 7 settembre 2015. È tutta venata da una grande meraviglia la visione che Ginevra Elkann ha messo in Inspirations (Rizzoli), il volume dedicato agli abitanti della natura che da sempre fanno parte dell’immaginario di Borbonese. Con le mani e il cuore nell’archivio dell’azienda, Ginevra ha ricomposto una bella storia, tutta torinese, che ha per protagonisti: una donna audace (Lucia Ginestrone), l’adrenalina del primo ‘900, la pernice, il gufo, la farfalla e il cavallo, animali simbolo del brand. Che rapporto c’è tra arte e zoologia? Si intreccia con la storia dell’umanità. Le prime immagini…

Paul Cayard

Davide Burchiellaro per Panorama (06/07/2000)  ©Mondadori Editore SKIPPER AL BIVIO I NUOVI PROGETTI DI CAYARD PAUL NEI MARI DEL MARKETING E’ il velista più carismatico. E ora vuole sfondare nello sport business, con i miliardi della new economy. Testo: Alzi la mano chi, almeno una volta durante le ultime febbricitanti notti di Luna Rossa, non ha pronunciato la fatidica frase: “Se al timone avessimo Paul Cayard…”. Perché con tutto il rispetto per l’ algido soldatino bertelliano Francesco De Angelis e per il roccioso kiwi Russell Coutts, la figura di skipper più viva nell’ immaginario popolare italiano rimane quella del volpino coi baffi e la voce nasale: Paul-Pierre Cayard. A dimostrazione, gli stuoli di fan di ogni età che all’ ultima…