Pet therapy anziani: l’albergo dove andare a invecchiare con il cane

Non ci piace l’idea. Per niente. Però finiremo tutti per invecchiare. Forse saremo in allegra compagnia fino alla fine, o forse ciò che ci peserà di più sarà la solitudine. Per questo merita un bel voto la pet therapy anziani inserita nell’offerta della Residenza per over 65 Heliopolis di Binasco. Se esiste una responsabilità sociale per tutte le aziende e se l’iniziativa non è stata pensata per rincorrere una moda le residenze del gruppo Korian e la società di Pet Care PetPro hanno lanciato un’idea che allunga la vita dei nostri anziani e nei nostri più fedeli compagni, cani e gatti.

Ci fanno sapere da Binasco che Il 39% degli anziani italiani possiede un animale domestico e per il 93% degli intervistati la compagnia delle mascotte è molto o abbastanza importante (Fonte: SIC Sanità in Cifre, Dicembre 2016). Il progetto Dog Camp, prima struttura per anziani in Italia con appartamenti attrezzati per accogliere i Senior insieme ai loro animali domestici continua a mietere successi. 

L’idea di creare un Pet Hotel per ospitare gli amici dei residenti della RSA è nata nel 2013, e abbina agli appartamenti protetti in cui gli anziani autosufficienti possono abitare con i loro amici a 4 zampe, il DogCamp, un’area verde che, oltre alla pet therapy anziani, ospita attività di agility Dog e corsi cinofili. Per gli anziani non autosufficienti affetti da demenze, quali il morbo di Alzheimer o altre patologie, c’è invece il Dog Hotel. Qui, in casette dotate di ogni confort, possono far risiedere i loro cani.

La prima reazione è sicuramente: «E le tariffe?». Da Binasco risponde il direttore delle Residenze Heliopolis Cosimo Sanapo: «Sono in linea con quelle delle altre residenze per anziani. Inoltre, la residenza è convenzionata con la Asl, che copre parte dei costi della permanenza in struttura, in percentuale variabile in base al reddito».

Il primo pet therapist ad arrivare è stato Romeo, detto Romino, “il gatto più bello del Forlanino, come lo ha definito la proprietaria Franca, 81 anni, ex edicolante della metropolitana in Duomo a Milano. Vedova, con i figli che vivono all’estero, per lei Romeo è “il parente più prossimo”,  un vero e proprio antidoto alla vecchiaia.

 

mail